Skip to content
Dinosauri .ORG

Camptosaurus

Nome: CamptosaurusDiet: HerbivorousWeight: 2 tonsPeriod: Late JurassicFound in: USA

Il Camptosaurus era un genere di dinosauri che avrebbe abitato la nostra Terra durante quello che oggi è conosciuto come il periodo giurassico, circa 150 milioni di anni fa.

È stato classificato nel gruppo dei dinosauri ornamentali .

.

Questo genere avrebbe avuto un aspetto generale corpulento, anche se ciò che davvero spicca è l’incredibile flessibilità che possedeva.

Infatti, il suo nome che deriva dal greco si riferisce alla sua grande flessibilità, perché tradotto nella nostra lingua il significato del suo nome è quello di lucertola flessibile .

Per quanto riguarda le sue dimensioni, sarebbero state quelle di un dinosauro di medie dimensioni.

Aveva dimensioni di circa 7-8 metri di lunghezza, 2 metri di altezza e in termini di peso sarebbe stato di circa 2 tonnellate.

Questo è solo un riassunto di tutte le informazioni su Camptosaurus che abbiamo. Continuate a leggere se volete sapere molto di più su questo incredibile dinosauro erbivoro del Giurassico!

Camptosaurus - Flexible Lizardimg size-full aligncenter” src=”https://dinosauri.org/wp-content/uploads/2019/01/dinosaurio-camptosaurus.jpg” alt=’Camptosaurus – Flexible Lizard’ height=”333″ srcset=”https://dinosauri.org/wp-content/uploads/2019/01/dinosaurio-camptosaurus.jpg 600w, https://cdn3.dinosaurioss.com/wp-content/uploads/2016/07/dinosaurio-camptosaurus-300×167.jpg 300w” sizes=”(max-width: 600px) 100vw, 600px” />

Tassonomia di Camptosaurus

ReinoFiloClaseSuperordineInfraorderSuperfamilyFamilyGenderAnimaliaChordataSauropsidaDinosauriaOrnithischiaOrnithopodaCamptosauroideaCamptosauroidaeCamptosaurus

  • Camptosaurus apparteneva al regno Animalia.
  • Il bordo di questo animale estinto è Chordata.
  • Questo esemplare è stato classificato nella classe Sauropsida.
  • Ovviamente apparteneva al superordine Dinosaur.
  • L’ordine in cui lo troviamo è Ornithischia.
  • Era classificato nell’infraordine Ornithopoda.
  • La superfamiglia a cui apparteneva è Camptosauroidea.
  • Lo abbiamo trovato classificato nella famiglia Camptosauroidae.
  • Il genere a cui ci riferiamo è Camptosaurus.

Attualmente, la tassonomia di questo dinosauro stabilisce che il genere Camptosaurus è rappresentato da una singola specie chiamata C. dispar .

Tuttavia, questo potrebbe cambiare se fossero trovati nuovi resti fossili della stessa famiglia ma con prove sufficienti a determinare che si tratta di una nuova specie.

Pertanto da questa piattaforma faremo tutto il possibile per mantenere aggiornate le informazioni sulla tassonomia biologica di Camptosaurus.

Informazioni di base su questo dinosauro

Il Camptosaurus era un dinosauro di medie dimensioni, anche se non sono stati scoperti molti campioni su questo dinosauro, tuttavia questa è l’informazione che i paleontologi hanno determinato.

Per quanto tempo hai fatto la media? -Lunghezza circa 6 metri.
.
Qual era la tua altezza? -L’altezza di Camptosaurus non è stata esagerata ,si stima che abbia raggiunto i 2 metri circa.
.
Qual era il tuo peso? -Il suo peso era di circa 2 tonnellate.
Quando hai vissuto? Questo animale era sulla Terra 152 milioni di anni fa fino a 145 milioni di anni fa (tardo giurassico).

Come potete vedere in questo articolo, il Camptosaurus aveva quasi tutte le caratteristiche generali dell’ornitisquia.

Anche se oltre a questo possedeva anche alcune caratteristiche che lo differenziavano dagli altri dinosauri ornitisquios.

 alt='705' data-lazy-srcset=

Si potrebbe dire che il Camptosaurusè stato corpulento . Le sue zampe posteriori erano molto forti e avevano piedi grandi e quattro dita dei piedi.

Tuttavia, le loro braccia o le gambe anteriori erano molto piccole e avevano tre dita su ciascuna. Il dito medio un grande artiglio che hanno usato per difendersi dai predatori.

D’altra parte, le altre due dita delle sue mani non avevano una funzione specifica o così importante, poiché in realtà erano piccoli zoccoli.

Mentre abbiamo già osservato le principali caratteristiche del Camptosaurus in età adulta, va detto che sono stati trovati anche esemplari più piccoli, lunghi appena sei metri e pesavano solo 800 chilogrammi .

Va anche detto che anche se l’ornitisquia aveva un cranio rettangolare, questo non è il caso di Camptosaurus.

Questi dinosauri hanno piuttosto un cranio a forma triangolare , con un caratteristico muso molto appuntito .

craneo-camptosaurus

La sua testa era lunga e larga. Aveva anche un becco corneo e il suo linguaggio sarebbe stato molto simile a quello delle giraffe .

Un’altra cosa curiosa delle caratteristiche di Camptosaurus è che i suoi tendini si sono evoluti in un modo strano.

In tenera età avevano tendini di collagene , come tutti gli esseri viventi, ma col passare del tempo, i loro tendini sono diventati barre ossee .

E’ qualcosa che gli ha permesso di stare in piedi sulle zampe posteriori e di poggiare la schiena dritta, adottando una posizione bipede.

Un altro aspetto a cui dobbiamo fare riferimento è la velocità che il Camptosaurus potrebbe raggiungere.

Prendendo come esempio altri iguanodonti, si pensa che questo dinosauro avrebbe potuto raggiungere una velocità di 25 chilometri all’ora .

Indubbiamente una grande velocità se la confrontiamo con quella di molti altri dinosauri, anche se dobbiamo anche dire che cade a corto di altri come Velociraptor.

Queste velocità verrebbero raggiunte grazie alle sue ossa curve che puntano in avanti permettendo a questo dinosauro di raggiungere queste velocità utilizzando il suo collasso per raggiungere l’equilibrio.

La cosa brutta di Camptosaurus è che non aveva nulla da difendere contro i nemici . Nonostante questo aveva un’altra virtù, era un dinosauro flessibile e poteva mettere la testa a diverse altezze.

La vita di Camptosaurus sul pianeta terra

Molti, molti, molti anni fa questi quadrupedi abitavano la terra . Sono passati così tanti anni da allora, sono cadute così tante piogge che non si può nemmeno immaginare.

Senza dubbio è difficile immaginare tanti anni, perché non tutta l’esistenza della razza umana (il homo sapiens sapiens sapiens ) raggiunge i 200 mila anni di antichità.

Di quanti anni stiamo parlando? Qualche milione? Decisamente no. Parliamo di molto più di pochi semplici milioni, parliamo di 152 milioni di anni . In particolare, appartiene a Late Jurassic , chiamato anche Superior Jurassic .

, también llamado .

Sono scomparsi dalla terra nel Cretaceo inferiore, circa 152-145 milioni di anni fa.

L’area in cui si ritiene che questo dinosauro abbia vissuto è il vasto territorio che oggi conosciamo come Nord America ed è possibile che sia abitato anche da Europa .

Va da sé che ovviamente il Nord America e l’Europa non esistevano perché la distribuzione geologica era completamente diversa.

img simg size-full wp-image-10936″ src=”https://cdn5.dinosaurioss.com/wp-content/uploads/2016/12/Camptosaurus-enemigos.jpg” alt=” height=”310″ srcset=”https://cdn5.dinosaurioss.com/wp-content/uploads/2016/12/Camptosaurus-enemigos.jpg 470w, https://cdn3.dinosaurioss.com/wp-content/uploads/2016/12/Camptosaurus-enemigos-300×198.jpg 300w, https://cdn3.dinosaurioss.com/wp-content/uploads/2016/12/Camptosaurus-enemigos-200×133.jpg 200w” sizes=”(max-width: 470px) 100vw, 470px” />

Lo sapevi che Camptosaurus aveva numerosi nemici ? – Senza dubbio questo dinosauro non era un predatore, ma l’animale cacciato.

Si presume che questo animale estinto coesisteva con diversi dinosauri che avrebbero attaccato i poveri Camptosaurus per mangiarlo.

Tra i suoi possibili nemici ci sono Allosaurus, Ceratosauruse Torvosaurus , che sono dinosauri teropodi.

Tuttavia, va detto che non si sa per certo se ha realmente coesistito con Allosaurus, perché negli strati profondi della Formazione Morrison non è stato ancora trovato materiale appartenente a Allosaurus.

L’unico teropodo confermato che era con il Camptosaurus è il Coelurus . Tuttavia, questo teropodo non ha realmente rappresentato una minaccia per un C amptosaurus adulto.

La dieta di questo dinosauro

Possiamo farci un’idea della dieta di Camptosaurus se guardiamo i resti trovati di questo dinosauro, grazie a loro siamo giunti alla conclusione che questo enorme rettile era un animale in ebollizione .

Forse i dinosauri appartenenti a questo genere non erano i più grandi, né quelli che avevano più difese, ma avevano un altro vantaggio sugli altri in termini di cibo.

Il Camptosaurus aveva alcuni denti duri e denti a forma di sega, che permetteva loro di mangiare la vegetazione più dura. Ma i suoi denti erano sempre liscia dopo aver schiacciato la vegetazione così duramente.

Anche così, la cosa più interessante della loro dieta è la posizione che hanno adottato per mangiare la vegetazione.

Come abbiamo visto in precedenza, il Camptosaurus aveva zampe posteriori molto robuste che permettevano loro di stare in piedi. Questo ha favorito il dinosauro protagonista di questo articolo, perché potrebbe raggiungere le vegetazioni situate a diverse altezze .

Cosa mangiano i camptosaurs

Per non cadere mentre era su due gambe, ha usato la coda per sostenersi e non perdere l’equilibrio , riuscendo a stare in piedi per tutto il tempo necessario.

Oltre ai suoi denti a forma di sega e la possibilità di mettere la testa a diverse altezze, aveva anche un becco forte con cui poteva tirare la vegetazione per portarla in bocca.

La scoperta della lucertola flessibile

Ci sono molti fossili di questo dinosauro che sono stati trovati, quindi possiamo dedurre che si trattava di un comune dinosauro durante il periodo tardo giurassico.

Il Camptosaurus fu scoperto nel 1879 da William Harlow Reed nella Contea di Albany (Wyoming). Ma quello stesso anno, tutti i meriti andarono al famosissimo Professor Othniel Charles Marsh.

Marsh ha viaggiato quello stesso anno per investigare il ritrovamento, descriverlo e persino chiamarlo Captonotus (dorso flessibile). Questo nome è stato dato al dinosauro pensando all’enorme flessibilità che possiede.

Circa sei anni dopo, nel 1985, egli stesso ne ha cambiato il nome in Camptosaurus poiché il primo nome dato da questa specie quadrupede (o meglio bipede) appartiene a quella di una specie degrillo .

.

Il primo esemplare (cavotipo YPM 1877) trovato dai suoi collezionisti (in particolare William Harlow Reed) è stato nominato come specie C.dispar.

Questo primo esemplare è stato appositamente scoperto nella miniera 13, vicino alla zona di Como Bluff nella città di Wyoming (che si trova nella Formazione Morrison).

L’olotipo YMP 1877 era di uno scheletro parziale.

Il secondo è stato chiamato C. amplus (olotipo YPM 1879). E’ stato trovato dal collezionista Arthur Lakes nella cava 1A. In seguito venne a sapere che questo olotipo apparteneva realmente ad un Allosaurus e che Marsh lo aveva erroneamente classificato.

L’olotipo YMP 1879 era un piede di Allosaurus che era confuso con uno di Camptosaurus

.

Durante gli anni 1880 e 1890, i campioni continuarono ad apparire nella miniera 13, tanto che furono scoperte altre due specie, C. medius e C. nanus, la cui classificazione era praticamente basata sulle dimensioni dei resti fossili.

Lo sapevate che finalmente tutte le specie di Camptosaurus sono diventate una sola? Questo è Camptosaurus dispar .

.

Nel 1909 apparvero due nuove specie chiamate da Charles W. Gilmore: C. browni e C. depressus.

Peter Galton e HP Powell, nel 1980, hanno completamente riformulato le diverse specie di Camptosaurus . Entrambi C. nanus, e C. medius e C. browni sono considerati come un Camptosauris dispar.

.

Questo perché le diverse specie descritte sono in realtà Camptosaurus dispara diverse età.

C’era un’altra confusione con l’olotipo YPM 1887 che fu classificato nel 1886 come C. amplius dal paleontologo Marsh, che fu poi chiarito da Gilmore, il quale affermò che, come tutti gli olotipi, era un Ca mptosaurus dispar .

.

Gilmore ha usato YMP 1887 (un teschio) per definire le caratteristiche del cranio di un camptosaurus. Nel 2007, Brill e Carpenter hanno dimostrato che non era né un C.dispar né un C.amplius, ma una specie separata chiamata Thelophytalia kem.

img size-full wp-image-10938″ src=”https://cdn3.dinosaurioss.com/wp-content/uploads/2016/12/Esqueletos-Camptosaurus.jpg” alt=” height=”349″ srcset=”https://cdn3.dinosaurioss.com/wp-content/uploads/2016/12/Esqueletos-Camptosaurus.jpg 575w, https://cdn3.dinosaurioss.com/wp-content/uploads/2016/12/Esqueletos-Camptosaurus-300×182.jpg 300w” sizes=””(max-width: 575px) 100vw, 575px” />

Ma lo sapevate che molte altre confusioni continuavano a sorgere intorno a Camptosaurus? Di seguito vi spiegheremo come gli stessi sono stati dati in indagini diverse.

Contemporaneamente, mentre Marsh stava indagando e descrivendo Camptosaurus, in Europa, sono stati trovati numerosi resti di dinosauri che sono stati anche chiamati Camptosaurus .

Alcune delle specie lo sarebbero: C.inkeyi, C.hoggi, C.leedsi, C.valdensis, C.prestwichi… Tutte queste specie sono presunte come specie di Camptosaurus che nel tempo sono state rigettate.

Il C. inyeki è attualmente considerato un rabododododododontide.

Il C. valdensis è attualmente classificato come un dubbio driosaurid (non si può sapere esattamente perché l’unica cosa che c’è è l’olotipo NHMUK R167 che è un femore molto mal conservato).

Il C.leedsi è diventato un driosaurid e ora appartiene ad un nuovo genere chiamato Callovasaurus.

.

Il C. hoggi era originariamente un Iguanodon hoggi secondo Richard Owen nel 1874. Nel 2002 è stato spostato nel genere Camptosaurus da Norman. Il suo nome attuale è Owenodon.

Il C. depressus fu classificato da Gilmore nel 1909. Nel 2008, Carpenter e Wilson lo hanno classificato nel genere Planicoxa, ora chiamato P. depressa. Nel 2010 Andrew McDonald si è sbagliato e si è trasferito al nuovo genere Osmakasaurus.

.

Il C. aphanoeceles è stato classificato nel 2008 da Carpentier e Wilson, differenziandolo da C. dispar per mandibola, spina dorsale e ischio. Infine, McDonald ha dimostrato che era più legato al genere Uteodon.

.

Errori di classificazione nel genere Camptosaurus

Le classificazioni errate dei diversi dinosauri , non solo con il Camptosaurus, ma in generale, sono dovute all’ignoranza e al margine di errore che esiste in tutte le interpretazioni dei test paleontologici.

Ovviamente i dinosauri non hanno lasciato alcuna scrittura, nessun disegno o indizio a parte i loro resti fossili e non essendo contemporanei dell’essere umano nessuno poteva indagare nel presente la vita di questi animali estinti.

Questi resti sono stati scoperti in tempi relativamente recenti e, inoltre, ci sono fossili incompleti o fossili che non possono essere paragonati con strutture anatomiche simili, quindi può esserci confusione.

Questo è il problema di Camptosaurus , ha alcune caratteristiche simili ai diversi generi di dinosauri, per questo motivo non è facilmente distinguibile e richiede un grande lavoro di classificazione e descrizione.

Infatti, un aneddoto da non trascurare è che lo scheletro meglio conservato di un Camptosaurus era inizialmente uno Iguanodon prestiwichii (classificato nel genere Cumnoria dal paleontologo Seeley nel 1888).

Solo nel 1889 è stato spostato da Lydekker a Camptosaurus ed è attualmente lo scheletro del genere meglio conservato. Ed è così che lo scheletro del non camptosauro è stato infine lo scheletro del scheletro del Camptosaurus meglio conservato .

Cosa ne pensi delle informazioni su questo dinosauro? Pensi che manchi qualcosa da aggiungere? Non esitare a lasciare i tuoi contributi, dubbi e opinioni nei commenti! Aiutaci a migliorare dinosaurioss.com

Infine, per concludere l’informazione su Camptosaurus, vi lasciamo con un breve video in onore di questo dinosauro giurassico: