Skip to content
Dinosauri .ORG

Kentrosaurus

Nome: KentrosaurusDiet: Herbivorous Peso: 740 chilogrammiPeriod: Upper JurassicFind in: Africa

Il genere Kentrosaurus è un genere di dinosauri stegosauridi ornitischi che vissero circa 150 milioni di anni fa, nel periodo giurassico.

Il nome del genere Kentrosaurus significa “lucertola spinosa”, e può essere compreso dalla grande quantità di spine ossee che fuoriescono dalla schiena. Per questa caratteristica, è uno degli esemplari all’interno degli stegosauridi, così come il famoso Stegosaurus che ha dato il nome al gruppo, ma con la differenza che i Kentrosaurus avevano spine mentre gli Stegosaurus erano grandi piatti.

A causa della somiglianza del suo nome, può essere confuso con Centrosaurus, ma questi sono dinosauri diversi.

Disegno di un KentrosaurusDisegno di un Kentrosaurus

Informazioni di base su Kentrosaurus

Il Kentrosaurus appartiene al genere dei dinosauri della famiglia stegosaurid . Questi dinosauri erano caratterizzati per avere un’armatura nella parte dorsale e superiore del corpo, normalmente coperta da corna o spine.

Quanto manca? – Lunga circa 4 metri.

Qual è la tua altezza? -Questo dinosauro misura circa 1,70 metri di altezza come persona di media altezza.
.
Qual è il tuo peso? – Il Kentrosaurus pesava circa 320 kg.
Quando hai vissuto? Questo dinosauro ha abitato la Terra, più di 152 milioni di anni fa, alla fine del periodo giurassico.
.
Qual è la tua famiglia? -Il Kentrosaurus fa parte della famiglia degli Stegosauridae i cosiddetti Stegosauridi.

La tassonomia di Kentrosaurus

Reino Animalia; Filo Chordata; Clase Sauropsida; Superorden Dinosauria Orden Omithischia; Suborden Thyerophora InfraordenStegosauria> Subfamilia Stegosauridae Género Kentrosaurus

Specie di Kentrosaurus

All’interno di GenusKentrosaurus possiamo differenziare solo una specie, laK. aethiopicus .

La famiglia:estegosauridos

I Kentrosaurus appartengono alla famiglia degli estagosauridi, che hanno abitato la Terra dalla fine del Giurassico fino al Cretaceo. Vediamo le caratteristiche principali degli stegosauridi.

Innanzitutto, va notato che questo tipo di dinosauro era abbondante ed era sparso nell’antica Pangea.

Questa specie si è evoluta dai più primitivi, che avevano appena delle placchette sulla parte dorsale del corpo, con alcune piccole spine, fino a quando è arrivata a possedere grandi file di placche, con spine abbastanza rispettabili e anche grandi spine su entrambe le spalle.

Avevano gambe posteriori più lunghe rispetto alle precedenti , nessun dente premascellare, e il loro cranio era lungo e di basso livello.

Le sue placche, insieme alle spine e alla carnagione di questo dinosauro, gli hanno permesso di proteggersi in modo molto efficace. Finora non sono stati trovati molti resti di questo dinosauro, recentemente sono stati trovati resti di estegosauridi intorno alla parte inferiore della Formazione di Morrison.

La Formazione di Morrison è una zona molto famosa per il gran numero di depositi fossiliferi che ha fornito, soprattutto dal periodo giurassico.

Nel 2012, questa specie è stata trovata per la prima volta in Europa, in particolare nell’area della Ruta de las Icnitas de Soria (Spagna), come scoperto da un gruppo di ricercatori dell’Università di Saragozza

.

Secondo i ricercatori, la maggior parte della famiglia stegosaurid aveva una dieta erbivora , formata principalmente da piante basse come felci, ananas, muschi, ecc.

Si dice anche che erano tutti quadrupedi, e che generalmente le specie che erano all’interno di questa famiglia andavano in mandrie, per potersi proteggere e difficilmente trascorrevano il tempo nello stesso posto, si spostavano in cerca di cibo.

Descrizione del Kentrosaurus

La loro carnagione al momento dell’attacco non era molto favorevole, ma non era necessario per loro attaccare per potersi difendere, poiché al momento di proteggersi erano molto favorevoli, la loro piccola testa insieme alla dorsale protetta con placche e spine, lo rendeva un dinosauro molto difensivo.

Descrizione di Kentrosaurus

Nella sua testa possedeva anche un piccolo corno , che lo aiutava a tagliare le foglie per nutrirsi, e insieme ai suoi denti che ha in quantità e molto piccoli, distrugge tutte le foglie. Aveva anche un grande stomaco, in cui poteva conservare abbastanza cibo, per i tempi in cui era più difficile per loro trovare posti con abbastanza piante.

Con i denti poteva sbriciolare le foglie, ma non poteva masticarle perché i suoi denti erano a forma di foglia, per questo mangiava pietre, chiamate gastrolitos che eseguivano un processo simile alla masticazione, ma all’interno dello stomaco.

Si ritiene che questo dinosauro abbia attaccato da dietro, poiché le spine che possedeva attraverso la schiena e la coda, erano dirette all’indietro. Ma come abbiamo commentato in precedenza non era necessario per lui per attaccare, con copertura sotto le sue piastre e spine, quando i predatori è arrivato è stato sufficiente a causare grandi ferite a loro.

Dove e quando ha vissuto il Kentrosaurus?

Dove ha fatto Kentrosaurus? vivere – Questi dinosauri sono quasi i più vecchi, anche se ci sono un bel po ‘prima, ci sono molti di più tardi. Erano sulla Terra durante il periodo giurassico , circa 150 milioni di anni fa.

Kentrosaurus Habitat

Sono stati trovati principalmente nell’area della Tanzania (Africa), anche se alcuni ricercatori indicano che potrebbero aver abitato altre aree, a causa di tracce di impronte e resti scheletrici. Come ad esempio la zona dell’attuale Europa.

Il periodo del Kentrosaurus: il Giurassico

208 milioni di anni fa iniziò il periodo giurassico, in cui Pangea cominciò a separarsi. A quel tempo il clima era caldo e uniforme, ma con piogge costanti, che hanno fatto crescere notevolmente la vegetazione, e con essa anche i dinosauri che erano erbivori sono aumentati notevolmente , a causa della grande quantità di cibo a loro disposizione.

Il periodo giurassico è costituito da 3 fasi inferiore, centrale e superiore, note in inglese come Lias , Dogger e Malm .

, Dogger y Malm .

La fauna che popolava il pianeta era già molto varia, c’erano molti tipi di crostacei nel mare, e anche molti insetti che oggi possiamo trovare sulla Terra. Sì, è così, insetti che conosciamo oggi come falene, coleotteri, mosche, termiti o cavallette, questi già coesistevano milioni di anni fa con i dinosauri.

Alla fine del Giurassico, c’erano autentiche giungle , in cui apparvero i primi antenati degli uccelli, che ancora non avevano piume a quel tempo. Si può dire che durante questo periodo, i dinosauri hanno dominato gran parte della Terra e che le loro diverse famiglie si sono diffuse.

Cosa mangia il Kentrosaurus?

I Krentosaurus hanno una dieta erbivora, basata principalmente su piante ruvide e corte. Dovevano essere corti, perché dovevano camminare costantemente a quattro zampe a causa del peso elevato dei loro corpi e le loro zampe posteriori erano più lunghe delle precedenti.

Anche se i ricercatori affermano che questo dinosauro, in occasioni potrebbe essere collocato di forma bipede, per arrivare a raggiungere piante che erano ad una certa altezza.

Qualcosa di importante anche nella sua dieta, è quello che abbiamo commentato in precedenza, di il corno nella sua testa che ha usato per tagliare le foglie , insieme ai suoi denti a forma di foglia e le pietre dello stomaco che ha ingerito per facilitare la digestione e la masticazione.

Chi ha scoperto Kentrosaurus?

Questo dinosauro è stato trovato da 3 paleontologi, anche se il genere è stato nominato da Edwin Henning nel 1915, anche se la scoperta di questo dinosauro era qualcosa di precedente, nella spedizione tedesca degli anni 1909-1912, questo è stato fatto nella zona della Tanzania ed è stato uno dei più importanti ritrovamenti fossili.

Ricostruzione di un Kentrosaurus

E’ stato così importante che ha portato alla dimostrazione del rapporto tra la Tanzania e la formazione Morrison, rispetto alla vicinanza tra loro, in particolare nella zona delle Montagne Rocciose (Asia).

Durante questa spedizione sono stati trovati in totale 2 scheletri , uno di questi è stato distrutto dopo pochi anni, poiché si trovava nel museo Humboldt dell’Università di Berlino e durante la seconda guerra mondiale è stato abbattuto e tutto è stato distrutto all’interno compreso lo scheletro di Kentrosaurus.

.

Questa spedizione tedesca ha trovato circa 1100 ossa di questo dinosauro, che si ritiene appartengano a una cinquantina di individui di questa specie di dinosauro.

Anche se non sono stati trovati scheletri completi di questo dinosauro, la maggior parte delle ossa che sono state scoperte insieme , così come alcune anche, parecchie vertebre dorsali, una coda quasi completa e molti elementi degli arti di questi dinosauri.

Maggiori informazioni su uno degli scopritori

Edwin Henning fu uno dei più famosi scopritori del Kentrosaurus, infatti il più famoso da quando fu lui a chiamare questo dinosauro. Henning nacque il 27 aprile 1882 in Germania, aveva 4 fratelli e suo padre era un mercante, e morì quando Henning aveva appena 10 anni, il che lasciò lui e i suoi 4 fratelli soli con sua madre, che ebbe abbastanza problemi per portare avanti la famiglia da sola, con il suo lavoro che fu piuttosto disastroso.

Fortunatamente riuscì a pagare le spese di Henning, che studiò filosofia, antropologia e scienze naturali all’Università di Friburgo che si trovava nel Baden-Württemberg (Germania), dove nel 1906 fu decorato con un dottorato di ricerca , da qui dove Hennig non si fermò dando un notevole contributo alla ricerca , si potrebbe dire che vi rimase vivo.

Dopo questo, ha avuto diversi mestieri come geologo militare fino al 1917, poi professore ed è venuto a rettore e direttore dell’istituto paleontologico, ma senza dubbio la più grande conquista della sua vita, e per la maggior parte è noto è dalla scoperta e ha dato il nome al dinosauro di cui parliamo oggi Kentrosaurus.

.

Curiosità del dimorfismo sessuale

Acebo Barden e Susannah Maidment, sono stati 2 ricercatori che sono giunti alla conclusione che a causa della differenza di proporzioni di femori, betweendinosaurs della stessa specie, in questa specie ci sarebbe undimorphismsexual, anche dedotto che la maggior parte di questa specie erano femmine, che ha causato lo stesso maschio di accoppiarsi con diverse femmine, ildimorphismsexual è una variazione all’interno del fisionomyexternal di anyquierser, in forma di colore, dimensioni ….

Il Kentrosaurus e il Centrosaurus non sono gli stessi dinosauri

.

Molte volte sorgono confusioni a causa della grande somiglianza tra i nomi di questi 2 dinosauri. È vero che entrambi hanno qualche somiglianza in alcune cose, ma i Kentrosaurus e Centrosaurus sono molto diversi.

Ad esempio, il Centrosaurusè uno degli ultimi ceratpsiani ad abitare la Terra, mentre il Kentrosaurusè uno dei primi stegosauridi a farlo.

Infatti, in un primo momento sono stati chiamati così, ma per evitare confusione tra i due dinosauri, hanno cambiato uno di loro da Kentrosaurus a Centrosaurus.

.

Kentrosaurus

In sintesi

Oggi abbiamo esposto il dinosauro chiamato Kentrosaurus, che è classificato nel regno animale, tipo vertebrato, la sua classe è sauropside. E ‘stato sulla Terra durante il periodo giurassico, ha una lunghezza di 3 metri e un’altezza di circa 1 metro e mezzo e un peso di 200 chilogrammi e la sua posizione principale l’attuale Tanzania in Africa.

Il Kentrosaurus era uno degli Estegosauridi, attualmente conosciuto, e i suoi resti si trovano principalmente in Tanzania.

La disposizione dei loro denti è molto caratteristica: partono piatti e piatti e si trasformano in lunghi rebbi cilindrici fino alla punta della coda. Ha una coppia supplementare a livello pelvico e rivolta all’indietro, che indubbiamente svolgeva una funzione difensiva: i suoi predatori fuggivano o erano impalati sulle sue punte.

Si ritiene che abbiano attaccato come gli istrici , cioè all’indietro, all’indietro, all’indietro.

Si nutrì sgranocchiando la vegetazione con la testa incollata al suolo mentre camminava. I suoi denti erano molto deboli, così ha tagliato e inghiottito direttamente; una volta lì hanno fermentato e digerito.

Una curiosità è che, come i ricci e gli istrici, sono diventati una palla prima di ogni attacco di un predatore, formando uno scudo di punte.

E questo è stato tutto quello che abbiamo da dire sulla lucertola spinata….. Speriamo vi sia piaciuto e per finire vi lasciamo con un interessante video di Kentrosaurus: