Skip to content
Dinosauri .ORG

Supersaurus

Nome: SupersaurusDiet: HerbivorousWeight: 28 tonsPeriod: Upper JurassicFound in: USA

Una vera super lucertola abitava il nostro pianeta Terra circa 155 milioni di anni fa, nel periodo giurassico, questo animale, chiamato ufficialmente Supersaurus, si rivela essere un esemplare che è stato posto all’interno del sauropods diplodócidos diplodócidos.

Il territorio del Nord America è stato l’habitat di questo esemplare, vale anche la pena di notare che questo esemplare è tra i più giganteschi di tutti gli esemplari conosciuti come diplodócidos , essendo molto probabilmente l’animale che ha la più lunga di tutti.

Tassonomia del Supersaurus

KingdomDivisionClassOrdenSuborderInfraordenFamilia Animalia Chordata Sauropodomorpha Saurischia Sauropodomorpha Sauropoda Diplodocidae

  • All’interno del Regno Animalia
  • Bordo o divisione: Chordata
  • Appartiene alla classe Sauropsida
  • Questo dinosauro è nel Superordine Dinosauro
  • Appartiene all’Ordine Saurischia
  • All’interno del Suborder Sauropodomorpha
  • Appartiene a Infraorder Sauropoda
  • Questo dinosauro è nella famiglia Diplodocidae
  • Appartiene alla sottofamiglia Apatosaurinae
  • All’interno del genere Supersaurus

Caratteristiche di Supersaurus

Sulle specifiche fisiche di questo enorme esemplare possiamo chiarire che a causa del gran numero di vestigia è stato calcolato che questo dinosauro potrebbe misurare più di 30 metri di lunghezza .

Supersaurus Description

Per quanto riguarda il suo peso possiamo vedere che non supera le 40 tonnellate, nel frattempo, possiamo vedere che il cranio di questa creatura era relativamente piccolo se lo confrontiamo con il resto della sua corpulenza. Aveva anche arti abbastanza potenti, così come l’esistenza di una coda poteva essere vista abbastanza a lungo.

Un altro dettaglio interessante dell’animale è che era abbastanza simile ad un altro esemplare, l’ Apatosaurus, a causa della corpulenza di entrambi gli esemplari, entrambi avevano un petto abbastanza resistente e solido.

Allo stesso modo, ha goduto di costole abbastanza a lungo per resistere a vari attacchi senza subire gravi danni, per non parlare del collo largo che serviva ad aumentare ulteriormente la forza di questi esemplari.

Tuttavia, la robustezza del dinosauro protagonista di questo articolo era in realtà un po’ più piccola di quella del famoso Apatosaurus , la dimensione era il leggero differenziatore, oltre ad altri elementi noti come vertebre, precisamente quelli che si trovavano proprio nella zona della nuca del collo.

Questi elementi erano molto più allungati in Supersaurus che in Apatosaurus, quindi possiamo vedere chiaramente che la zona del collo del primo era molto più allungata di quella del secondo animale citato.

All’inizio le vestigia del protagonista dinosauro non erano abbondanti, infatti sono stati trovati solo un elemento osseo appartenente alla vita e un altro elemento osseo identificato come scapola coracoide (scapola con proiezioni ossee intorno alla scapola che permettono una maggiore fissazione dei muscoli), con molta fortuna.

E’ stata anche calcolata per essere lunga circa 240 centimetri, oltre ad altre vertebre che sono state trovate nella formazione di Morrison, nello stato del Colorado.

Tuttavia, dopo un po ‘ una struttura ossea abbastanza completa potrebbe essere trovata, che è stato confermato come appartenente alla propria Supersaurus, questa struttura è stato dato il grazioso soprannome ‘ Jimbo‘, che è stato trovato in Converse, nello stato del Wyoming, situato anche all’interno degli Stati Uniti d’America.

Lo sapevate?….Oggi queste vestigia complete sono ancora in fase di studio e scoperta , possiamo anche vedere un gran numero di loro esposti in un luogo conosciuto come il “Dinosaur Center”, situato nello stesso stato americano di cui sopra.

All’inizio di tutte le ricerche relative a Supersaurus, si pensava che questo esemplare fosse un parente diretto di diplodócidos, anche che fosse un parente abbastanza stretto di Barosaurus.

.

Tuttavia, dopo diversi studi condotti con le procedure richieste, è stato dimostrato che questo esemplare era in realtà molto più legato ad un dinosauro chiamato Apatosaurus , e la cui famiglia è ufficialmente chiamata Apatosaurinae .

Scoperta del Supersaurus

Tutto è iniziato nel 1975, quando si sono potute osservare alcune vestigia nella formazione Morrison.

Supersaurus

Alimentazione Supersaurus

Ciò che è innegabile di questo animale è il tipo di cibo che ha portato, è certo che questo esemplare ha basato la sua dieta sul consumo di verdure in grandi quantità , infatti è stato stimato che probabilmente questa creatura ha mangiato più di due tonnellate e mezzo di piante durante le 24 ore del giorno, una figura davvero fantastica.

A causa del pesante peso di questa creatura, è più probabile che il suo ambiente abituale sarebbe stato costituito da terra, altrimenti, se si fosse spostato attraverso aree paludose, probabilmente sarebbe finito sul fondo di quelle aree.

Inoltre, c’è la possibilità che questo animale non ha usato i suoi elementi dentali per macinare, ma semplicemente ingoiato il cibo per l’organo dello stomaco per fare tutto il lavoro, perché si presumeva di avere le famose pietre dello stomaco, che ha eseguito questa attività funzionale, il gastrols .

D’altra parte, gli elementi dentali di questo esemplare sono stati piuttosto utilizzati per estrarre il cibo vegetale da dove è stato inserito.

Lo sapevate?….E’ anche quasi certo che ciò che mangiava questo esemplare non era diverso dalle conifere e dagli equiseti, in modo che questi ortaggi potessero essere collocati sul terreno stesso, e si presume inoltre che anche i pascoli potessero essere il cibo preferito di questo grandioso e misterioso animale chiamato Supersaurus.

Poi, vi lasciamo con un video di Superasaurus abbastanza divertente….. Soprattutto per i più piccoli! È molto educativo e molte cose si raccontano di questi incredibili dinosauri: