Skip to content
Dinosauri .ORG

Yimenosaurus

 

  • Nome: Yimenosaurus
  • Dieta: Herbivorous
  • Peso: 3 tonellate
  • Altezza: 3 tonellate
  • Periodo: Giurassico
  • Trovato: Cina

 

Il Yimenosaurus era un genere di dinosauri che abitavano il nostro pianeta durante il noto periodo Triassico (in particolare circa 217 milioni di anni fa). È classificato nel gruppo delle prosaurópodos dinosaur silver plains .

Questo genere di dinosauri avrebbe avuto una dimensione di circa 9 metri di lunghezza e non meno di 3 metri di altezza. Inoltre, pesava circa una tonnellata.

Il suo nome, che è Yimenosaurus, proviene dallo stesso greco e ha un significato simile a ” Yimen Lizard”, nella nostra lingua.

Interessato a saperne di più? Qui di seguito troverete molte più informazioni sul Yimenosaurus ! Continua a leggere e….. Scopri tutto su questo erbivoro dinosauro giurassico erbivoro!

Tassonomia dello Yimenosaurus

  • Questo animale appartiene al Regno Animalia
  • Il bordo o divisione di questo esemplare è Chordata
  • La classe di questa creatura è Sauropsida
  • Il Superordine di questo animale è Dinosauro
  • L’ordine di questo dinosauro è Saurischia
  • Il sottordine di questo esemplare è Sauropodomorpha
  • L’infraordine della creatura è: Prosauropoda
  • La famiglia di questo esemplare è Plateosauridae
  • Una delle specie è Y. youngi

Come dati aggiuntivi parleremo di un altro esemplare che è fondamentale per capire la vita di Yimenosaurus, perché con questo nuovo esemplare che abbiamo menzionato è stato confrontato a tempo indeterminato, quindi è davvero essenziale conoscere alcune cose di base su Plateosauridae.

.

La famiglia Yimenosaurus: i Plateosauridae

Questi esemplari singolari ricevono il nome di Plateosauridae, che si rivela essere una parola di origine greca che ha tradotto nella nostra lingua il suo significato sarebbe qualcosa di simile al seguente: “rettili piatti” o “aerei lucertola”.

https://dinosauri.org/wp-content/uploads/2019/01/plateosaurus.jpg

Sono collocati all’interno del gruppo dei prosaurópodos come il dinosauro protagonista del nostro articolo, ma questo in cambiamento è anche posto all’interno del gruppo dei plateosaurianosaurianos, che abitavano il nostro pianeta più di 217 milioni di anni fa, nel periodo Triassico , nello strato inferiore di questo stesso periodo.

Il territorio in cui vivevano questi animali era il continente europeo, è anche noto che queste creature godevano di una dieta basata sul consumo di verdure, e a causa di questo particolare è che potevano raggiungere grandi dimensioni e anche grande potenza per difendersi dalle minacce più frequenti.

Si è anche saputo che questo animale poteva spostarsi da un luogo all’altro usando solo i suoi due arti come poteva fare anche usando i suoi quattro arti, l’animale ha preso la decisione migliore in base alla situazione in cui si trovava.

La sua struttura cranica era piuttosto interessante, poiché aveva una regione mandibolare che rappresentava un meccanismo di cerniere che si rivelò essere il più potente di tutti questi esemplari.

Sulla tassonomia di questo esemplare si può dire che è stato considerato all’interno del gruppo dei prosaurópodos come già detto, ma secondo recenti studi la tassonomia effettuata molti anni fa è stata messa in discussione, motivo per cui non possiamo né assicurare né affermare nulla fino a quando non vengono fatte le dichiarazioni ufficiali.

Caratteristiche di Yimenosaurus

Questo animale ha abitato il nostro mondo più di 195 milioni di anni fa, nell’attuale Asia, all’inizio del Giurassico, anche se ci sono altri resti che risalgono a molto prima, dalla fine del Triassico (come indicato all’inizio dell’articolo).

Descrizione dello Yimenosaurus

La lunghezza di questo misterioso animale potrebbe essere di quasi 9 metri, mentre la sua altezza era vicina ai 3 metri, sul suo peso possiamo anche dire che ha superato anche i 1000 chilogrammi.

Se osserviamo pazientemente la struttura del cranio di questo animale possiamo vedere chiaramente che questa risulta essere di dimensioni più piccole anche se certamente al suo interno si nota che possiede una notevole profondità, quindi possiamo dire che in altezza questa struttura è molto più grande rispetto alla sua lunghezza.

Queste qualità che abbiamo appena citato si ritrovano anche in altri esemplari inclusi nel gruppo dei sauropodi, ma la cosa curiosa è che questi animali potrebbero vivere subito dopo il protagonista del nostro articolo.

Sulla zona mandibolare possiamo dire che non era una struttura molto resistente, tuttavia, possiamo vedere che l’area dell’apertura di questa mandibola presentava caratteristiche di sviluppo adeguato e anche di notevoli dimensioni.

All’interno di quest’area possiamo vedere anche una coppia di elementi dentali premascellari e quasi 18 elementi mascellari, che si trovavano nella parte inferiore della regione mandibolare, a differenza delle due coppie iniziali, che si trovavano nella regione superiore.

Questi denti si sono rivelati avere una qualità necessaria per sopravvivere a quel tempo, erano compatti, quindi godevano anche di una forma simile a unacuchara .

.

Sulla neck zone possiamo dire in dettaglio che si trattava di una struttura abbastanza robusta che poteva resistere anche a grandi sollecitazioni, allo stesso modo possiamo vedere che blocca una struttura di notevole lunghezza.

Sulle loro estremità possiamo dire in generale che le estremità superiori erano più piccole delle estremità inferiori.

Circa i suoi elementi ossei possiamo dire che il sacro si è rivelato avere una robustezza impressionante, tanto che gli scienziati stessi hanno finito per essere davvero sorpresi, allo stesso modo è accaduto con un altro femore, che aveva una resistenza elevata, per non parlare del fatto che le sue dimensioni erano anche notevoli.

Sulle loro dita possiamo anche fornire alcune informazioni, ed è che il quinto di tutti loro ha avuto una dimensione più piccola a differenza delle dita rimanenti.

Scoperta di questo dinosauro

Un animale interessante che è stato trovato nel 1987, dal dilettante Xingyong Zhang, un personaggio unico che ha lavorato assiduamente in uno dei musei più importanti del suo paese, il Museo Provinciale che si trova nello Yunnan.

Il ritrovamento ha permesso di raccogliere più di 3000 chilogrammi di resti fossili, un gruppo di elementi che saranno poi molto utili per lo studio di questi animali preistorici.

E’ per questo motivo che questo gruppo di resti è stato lentamente preparato per essere studiato in seguito, coloro che avevano il compito di svolgere questo lavoro erano gli operai di un’accademia che aveva il compito di diffondere e diffondere la cultura in tutti i suoi aspetti.

Il luogo dove si è venuto a trovare questo insieme di vestigia è ora conosciuto come la formazione del Fengjiahe.

Insomma, abbiamo dovuto optare solo per alcune delle strutture più complete e in uno stato di conservazione superiore, in modo che gli studi possano essere condotti in modo corretto e possano produrre dati che ci riempiano di conoscenze sulla vita di questi animali preistorici.

Queste strutture sono state addirittura confrontate con un altro esemplare noto come Plateosaurus, e anche con un altro animale identificato come Lufengosaurus.

.

Speriamo vi sia piaciuto questo testo su questo dinosauro. Qui vi salutiamo e vi lasciamo con un video di Yimenosaurus come sintesi della cosa più importante che abbiamo visto: